martedì 13 novembre 2012

Happy Birthday to You



Stavano parlando al telefono di tortini 
al cioccolato con il cuore fondente 


Lui, uomo “esigente",
la definì una scelta ovvia, scontata ...




Lei ci rise sù, pensando che 
"mentire è il divertimento più grande 
che una ragazza possa avere senza spogliarsi ...
(Closer - 2004)


Happy Birthday to you, Antonella










Capesante al brandy

6 capesante
1 scalogno
1 bicchierino di brandy
2 cucchiai di olio evo
1 scalogno
 sale, timo e pepe qb

Togliere le capesante dal loro guscio, lavarle e metterle in una ciotola con la marinata (olio, sale, brandy, timo) e lo scalogno tagliato a fettine sottili. Lasciare riposare il tutto per almeno un paio di ore in frigorifero.

Mettere sul fuoco una padella, quando è calda tuffare le capesante con la loro marinata. Un paio di minuti di cottura (l'ideale è quando lo scalogno inizia a caramellare nel brandy) e servire in tavola nei gusci con un ciuffo di timo e una macinata di pepe fresco.

Da accompagnare con un'insalata di radicchio trevigiano e melagrana, al posto del pane un cestino di madeleines salate.







Per le Madeleines salate

250 gr di farina
120 gr olio di semi
150 gr yogurt greco
100 gr di panna da cucina
80 gr di anacardi
2 uova
1 cucchiaino di lievito per torte salate
sale, pepe qb


Mescolare assieme uova, panna e olio. A parte setacciare la farina e il lievito. Unire i due composti, aggiungere gli anacardi macinati, regolare di sale e di pepe. Mettere il composto negli stampini per madeleines, in forno pre riscaldato a 180 gradi per 25 minuti.













domenica 4 novembre 2012

La zuppetta di legumi nel coccio


Comunque sia andata la giornata quando alla sera si torna a casa: un bicchiere di vino rosso e la zuppetta nel tegame di coccio che borbotta sul fuoco, da girare di tanto in tanto con il cucchiaio di legno... e il freddo resta fuori dalla porta.




... un po' di musica





Hey Joe - Jimi Hendrix


Ingredienti per 4 persone

250 legumi misti secchi
1 alga kombu

peperoncino
aglio
alloro
olio evo
sale qb
1 porro

1 ciuffo di salvia






La sera prima mettere a bagno i legumi nell'acqua con l'alga kombu. Il mattino successivo sciacquare velocemente i legumi sotto l'acqua corrente, nel frattempo armarsi di mestolo in legno e tegame in coccio. Fare riscaldare 3 cucchiai di olio evo con un po' di peperoncino e un paio di spicchi di aglio. Tagliare il porro a rondelle e quando l'olio è caldo farlo insaporire per un minuto, poi aggiungere i legumi. Tempo un altro minuto e aggiungere l'acqua (almeno 1.5 litri) regolare di sale, un paio di foglie di alloro e cuocere a fuoco medio per due ore.
A cottura ultimata (togliere l'aglio e l'alloro), metà zuppa passarla con il frullatore a immersione, per creare una cremina, unire il resto dei legumi, mescolare e servire in tavola con un ciuffo gli salvia e un filo di olio crudo.