venerdì 4 aprile 2014

Miele whisky e abito glicine, God save the Queen!


Si è presentata davanti a Papa Bergoglio con una cesta in vimini ricolma di miele, whisky, confetture, gelatine, uova, cervo affumicato, sidro, té, prelibatezze arrivate dalle sue tenute. 





God save the Queen! 

Nessun aggettivo sarebbe adatto per descrivere la Regina Elisabetta, semplicemente the Queen. 




Abito color glicine, il protocollo avrebbe consigliato il bianco, è arrivata un po' in ritardo, 23 minuti, e senza tanti giri di parole ha teso la mano a Papa Francesco con un semplice: “We were having a pleasent lunch whit the President". Parlava del nostro Re Giorgio.



God save the Queen!


Mai è stato così chic, andare a cena dagli amici, portando come presente una cassettina di pomodori e fragole coltivate sul terrazzo di casa.




(Sex Pistols - God Save The Queen 1977)