domenica 2 marzo 2014

Goodbye winter


Siamo entrati nella stagione non-stagione. Apri l'armadio ed è troppo presto per uscire con un vestito primaverile. Eppure la voglia ci sarebbe. In frigo è lo stesso: ti assale quella voglia di verdurine primaverili, asparagi, piselli, erbette, zucchine, ma se si vuol mangiare sano e a chilometri zero tocca finire mele, radicchi, noci...

Per fare posto al nuovo che verrà non resta che invitare un gruppo di amici per un apericena di fine inverno.


Apericena di fine inverno

* pasticcini salati e chips di patate
* madeleine salate con tagliere di formaggi 
* mousse di cioccolato bianco





Pasticcini salati e chips di patate bianche e viola 

Per i pasticcini salati: preparare in casa la pasta brisé è facilissimo: impastate 200 gr di farina, 100 gr di burro freddo tagliato a cubetti e 60/70 gr circa di acqua fredda. 
Lavorate gli ingredienti velocemente, ricavatene una palla e riponetela in frigo almeno per un'ora e trenta, avvolta nella pellicola trasparente. 
Se avete un robot da cucina per preparare la pasta brisé basta un minuto.
Nel frattempo preparate la farcia: stufate 300 gr di radicchio rosso a striscioline in una padella per qualche minuto. Quando è pronto aggiungete: un paio di cucchiai di parmigiano reggiano, 150 gr di ricotta di pecora, 1 uovo, una manciata di cubetti di taleggio e un filo di panna per amalgamare. 
Prendete degli stampini, imburrateli e foderateli con la pasta brisé, riempiteli di farcia e metteteli a cuocere nel forno per 35/40 minuti a 180 gradi, forno preriscaldato. 
Una volta pronti guarniteli con pezzetti di noce e chicchi di melagrana.


Per le chips: prendete una patata gialla e una viola (sono le vitellotte si trovano nei market più forniti, non sono colorate nascono così) tagliatele a fettine sottili con una mandolina e friggetele nell'olio di semi. Conditele con sale e paprica.







Madeleine salate

100 gr farina
50 gr farina di mandorle
2 uova
2 cucchiai di parmigiano reggiano 
4 cucchiai di latte
2 cucchiai di olio evo
20 gr burro
1 cucchiaino di lievito per torte salate
sale, pepe e timo, noce moscata qb

In una ciotola unite gli ingredienti secchi: le due farine, il formaggio grattugiato e il lievito. In un'altra ciotola gli ingredienti umidi, sbattete le uovo, aggiungete il burro, il latte, l'olio, regolate di sale e di pepe. Una spolverata di noce moscata e qualche fogliolina di timo. Amalgamate i due composti. 
Per cuocere i biscottini salati usate le classiche formine in silicone da madeleine, in forno a 180 gradi preriscaldato per circa 10/15 minuti. 
Da servire con il tagliere di formaggi, miele, marmellate e frutta.









Mousse al cioccolato bianco

150 gr di cioccolato bianco
150 gr di panna liquida
2 uova


Fate sciogliere a bagnomaria il cioccolato bianco con un paio di cucchiai di panna. Separate la chiara dall'albume dell'uovo. L'albume incorporalo al cioccolato sciolto. A seguire montate la panna e unitela al composto, mescolando dal basso verso l'alto, stesso procedimento con la chiara. 
Dividere il composto nelle coppette, riponetele in frigo per un paio di ore e servitele con mini-meringhe e gocce di cioccolato.