venerdì 21 giugno 2013

Così parlò Nietzsche


#SweetSummerMoments
#clafoutis di fragole


Nella stagione delle stelle cadenti
l'attualità di Nice: Dedicata a me:

“Bisogna avere un caos dentro di sé 
per generare una stella danzante" (Nietzsche)

... applausi










Ricetta per due persone:

1 uovo

2 cucchiai zucchero bianco
2 cucchiai farina 
Un filo di latte 
1 bustina vanillina
Scorza limone non trattato
120 gr di fragole
Zucchero di canna qb
Burro per ungere la teglia






Lavare e pulire le fragole, tagliarle a pezzettini e zuccherarle con un cucchiaio di zucchero di canna.

Sbattere l'uovo con lo zucchero in una ciotola, unire la scorza di limone grattugiata, aggiungere la farina con la vanillina e per ultimo diluire il composto con un filo di latte.
Prendete una piccola teglia da forno, ripassarla con il burro per non fare attaccare il composto. Aggiungere le fragole, poi il composto. 

Cuocere in forno a 180 gradi pre riscaldato per 35/40 minuti. Servire il clafoutis tiepido con zucchero a velo e una pallina di gelato alla panna.




Nessun commento:

Posta un commento