lunedì 5 agosto 2013

Luoghi effimeri e perenni certezze


#SweetSummerMoment

#Pesto alla siciliana





“O stella, o fedele stella, quando ti deciderai a darmi un appuntamento meno effimero, lontano da tutto, nella tua regione di perenne certezza?"

Il Gattopardo (1963)




Omaggio alla Sicilia 
ai suoi profumi, odori e sapori
ai suoi eccessi barocchi
“alla vanità che è più forte della miseria"

Pesto alla siciliana per due persone (abbondante)






120 grammi di pomodori maturi
25 grammi di caciocavallo
50 grammi ricotta di pecora
20 grammi di mandorle
1 mazzetto di basilico
aglio qb
sale e olio evo qb


Mettere in una ciotola capiente e profonda tutti gli ingredienti, aggiungere un pizzico di sale e un filo di olio evo. Con un frullatore a immersione ridurli in crema. 
A parte cuocere la pasta e tirarla in padella con un paio di cucchiai di pesto. 

Il consiglio di Anna l'amica siciliana: aggiungi qualche pomodorino secco vedrai che buono. Da provare

Nessun commento:

Posta un commento