domenica 1 dicembre 2013

Cookies poco complicati


Contro le telerisse voto Fiammetta Fadda. La sua abilità nel commentare prove di cucina mal riuscite è continua fonte d'ispirazione per destreggiarsi nella jiungla quotidiana delle parole. Per esempio, il suo "complicato" e' una via di uscita diplomatica da conversazioni scomode che non promettono nulla di buono. 


Sei una "persona complicata" non ferisce, mette distanza e ... non complica la vita











Per restare in tema di cibo e complicazioni, questi sono biscottini poco complicati. Fanno subito atmosfera natalizia e sono a prova di neofita. Perché il 1 dicembre, in casa, un segnale di festa va dato.



Ingredienti:

250 gr di farina
125 gr di burro freddo
100 gr di zucchero a velo
1 presa di sale
scorza di limone/arancio
1 uovo










Con il mixer servono forse 5 minuti. Unire farina, burro, zucchero a velo, scorza di limone, azionare fino a rendere un composto sabbioso. Aggiungere l'uovo e appena si forma la palla spegnere. Mettere l'impasto a riposare in frigo per un'ora nella pellicola trasparente. 

Muniti di tagliere, matterello e formine natalizie ricavare i biscottini. Tenere uno spessore di 1 centimetro. Prendere un foglio da carta da forno, adagiare i biscottini sulla teglia e metterli in forno per 13/14 minuti a 160 gradi preriscaldato. 

Un po' di zucchero a velo e la prima prova di Natale e' servita.




3 commenti:

  1. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina
  2. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  3. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina