domenica 16 dicembre 2012

Zuppa? Corretta a brandy







Mi aggiro in cucina con un bicchierino di brandy in mano. Lo ammetto, ho una passione per il brandy. Così ho pensato di usarlo per una zuppetta, barra velutata, e ho rielaborato in versione alcolica 
quella di cipolle e patate.




Ingredienti per due persone



1 cipolla di tropea

1 patata media
1 scalogno
1 cucchiai di farina
1 bicchierino di brandy
formaggio da grattugiare
olio evo
brodo vegetale
sale e pepe qb



In una casseruola mettere a imbiondire lo scalogno tagliato a fettine sottili in un filo d'olio. Tempo un minuto e sfumare con metà del brandy. Nel frattempo tagliare la cipolle a fettine molto molto sottili, farle insaporire e unire il resto del brandy. Aggiungere un cucchiaio di farina e mescolare per bene. Mentre la cipolla si insaporisce, pulire la patata, tagliarla a pezzettini piccoli e unirla al resto degli ingredienti.  Ricoprire con il brodo vegetale. Fare cuocere a fuoco medio per 30 minuti mescolando di tanto in tanto.



Prendere due cocotte, dividere la zuppa, una corposa grattugiata di formaggio, in questo caso del pecorino  di fossa e dargli una passata veloce nel forno, funzione grill, un paio di minuti sono sufficienti. Servire con una macinata di pepe fresco.


Per renderla ancora più golosa tagliare del pane raffermo a cubetti, passarli nel forno e aggiungerli alla zuppa. 



2 commenti:

  1. Settimana pesante... in effetti un bicchierino per dimenticare non sarebbe male, zuppa promossa!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. settimana pesante?! la mia è stata “in compagnia del grinch"

      Elimina