lunedì 16 aprile 2012

Fluttuando


Vivere con la leggerezza 
degli antichi snob giapponesi, 
"dimenticando la realtà ... come una zucca vuota 
che galleggia sulla corrente del fiume"






Sulle pagine del diario della lunare Elodie Parker, a colpi di penna stilografica, alla maniera degli antichi poemi del guanciale giapponesi, rivivono le storie, le impressioni, le vicende, della gioventù della West Coast di inizio millennio 

Nessun commento:

Posta un commento